#DIGITALPESARO – Capitolo 2: IL RESOCONTO

Anche il secondo incontro di Agenda Digitale è stato – in termini di traguardi prefissati – un successo. Come nella precedente riunione, esponenti di varie realtà del pesarese attente alle nuove tendenze e ai nuovi trend del settore informatico, si sono confrontati per definire ancora meglio il progetto #DigitalPesaro e cosa si prefigge di raggiungere.

Un concetto molto importante, più volte rimarcato durante la discussione, è stato il bisogno di applicare le necessità della comunità a qualcosa di coniugabile all’ambito digitale, così da rendere più agevoli servizi e infrastrutture.

Una volta appurati questi punti fondamentali, si è entrati un po’ più nello specifico: preso in esame il caso specifico del sito istituzionale di Pesaro; si sono valutate le varie (ed eventuali modifiche) per rendere più navigabile quello che dovrebbe essere uno specchio per tutti i vari tipi di utenti (dal nativo digitale all’inesperto) oltre ad un potenziale strumento per attirare il turismo.

Ma un quesito è nato spontaneo: una volta migliorato il sito, i cittadini saranno capaci di utilizzarlo in modo semplice e intuitivo? Le risposte a questa domanda sono state varie, ma la soluzione più quotata è stata quella di proporre a chi non fosse un vero e proprio nativo digitale, corsi ad hoc proposti e gestiti dagli enti comunali e/o esterni.

Pesaro non è la prima città a provare ad attuare questa “rivoluzione” digitale: sono tante altre le provincie italiane ad averla attuata, ed è con loro che ci siamo confrontati per capire se la direzione intrapresa fosse la medesima.

Per il prossimo appuntamento – previsto ad Ottobre – sono già in atto azioni concrete per costruire le basi di questa Agenda Ditale: attraverso sondaggi e tavoli di discussione cercheremo di individuare le problematiche e i bisogni dei cittadini. Rimanete sintonizzati!