Wiki Loves Monuments, digital da Guinnes

Cultura ed arte sono patrimonio dell’umanità e il web diventa strumento per liberare e diffondere tutta la loro grande bellezza con Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo su web secondo il Guinness dei Primati. Gratuito e aperto a tutti, nei tre anni precedenti oltre 37mila le fotografie raccolte e catalogate, che sono attualmente a liberamente utilizzabili e consultabili da tutti su Wikimedia Commons, il grande repository di immagini di Wikipedia. Partecipare è facile basta caricare su Wikimedia Commons i propri scatti relativi a siti artistici e monumenti resi fotografabili (qui la lista completa) rilasciandoli con licenza libera CC-BY-SA 4.0. C’è tempo fino al 30 settembre.

Il contest, che ha come obiettivi la creazione di un grande database fotografico online che possa catalogare i monumenti, inclusi quelli italiani e i meno noti, contribuendo così a illustrare voci nuove su Wikipedia, promuove parallelamente temi importanti come l’uso delle licenze libere. In Italia grazie all’impegno diretto dell’organizzazione nei confronti di tutti i Comuni sono state rilasciate autorizzazioni per rendere possibile a cittadini e turisti di fotografare liberamente i monumenti che si trovano sotto la tutela delle istituzioni. Tra le collaborazioni più felici quella con l’Emilia Romagna, territorio che ha ideato due premi speciali, uno dedicato ai luoghi emiliani colpiti dal sisma del 2012 e l’altro alla Via Emilia, antico asse stradario lungo cui corre la regione da Rimini a Piacenza. Inoltre, ogni weekend del mese di settembre, è possibile partecipare a #wikigite gratuite, per sapere quando e dove basta cliccare qui.
PREMIO SPECIALE EURONICS 2014 – Lara Zanarini Castello – Rocca di Vignola (Modena)
image-26034
PREMIO SPECIALE EURONICS 2014 – Lara Zanarini Castello – Rocca di Vignola (Modena)

In Toscana, invece, in occasione del centesimo anniversario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale e di Wiki Loves Monuments, Wikimedia Italia pubblicherà su Wikimedia Commons una selezione d’immagini di monumenti legati alla Grande Guerra. Per il concorso nazionale saranno i dieci scatti migliori, secondo il parere della giuria, ad aggiudicarsi i premi in palio, altrettanti voucher utilizzabili per l’acquisto di un prodotto Canon presso i punti vendita Euronics (entrambi partners dell’iniziativa) e un abbonamento annuale alla rivista Archeomatica.